News ed Eventi

Articoli filtrati per data: Venerdì, 09 Luglio 2021 - Tavolo Permanente

MUSICA ALL'APERTO v. 2.0 del 9 Luglio 2021

Proposte e prescrizioni specifiche per una possibile ripresa delle attività all’aperto per le realtà amatoriali

 

Esce in contemporanea con "Musica e Covid v. 3.0" l'aggiornamento di questo documento, presentato anche al Ministero della Cultura, per aiutare i gruppi musicali ad organizzare le proprie esibizioni all'aperto nei mesi estivi.

Quando è stata fatta la prima versione in Aprile era forte la speranza che nei mesi estivi si potessero riprendere, anche se parzialmente, le nostre attività: così fortunatamente è stato.

E' certamente problematico organizzare delle esibizioni nel rispetto dei combinati dati dalle norme anti-covid e sicurezza, ed è proprio per questo che il presente documento è nato: per aiutare in modo pratico tutte le Bande Musicali a lanciare un bellissimo segnale di ripresa ai propri musicisti e alle proprie comunità di riferimento.

Questo documento deve necessariamente integrarsi con il vademecum "Musica e Covid 3.0", uscito in contemporanea e reperibile sempre su questo sito, così come col "Vademecum sulla sicurezza" distribuito a tutte le Bande associate alle Federazioni del TP nel 2018.

Tutte le variazioni ed integrazioni le troverete, come sempre, evidenziate in giallo.

ATTENZIONE: come nel caso di "Musica e Covid 3.0", anche il presente documento verrà aggiornato appena ci saranno novità che ne modifichino alcune parti contenute. Consigliamo, quindi, di verificare saltuariamente qual è la versione pubblicata.

Pubblicato in covid19

MUSICA E COVID 19 - Vademecum  v. 3.0 del 9 Luglio 2021

Aggiornato il nostro Vademecum con varie novità

 

Sono stati aggiornati gli schemi delle varie formazioni musicali.

Sono stati considerati tutti i nuovi atti legislativi (DPCM, Ordinanze regionali ecc.) usciti sino alla data odierna, e ne trovate traccia nella bibliografia.

Sono stati presi in considerazione nuovi studi pubblicati in questo periodo da parte di Università Statunitensi ed Inglesi, e che vanno a sommarsi a quelli precedenti già in elenco nella Bibliografia.

E' stata inserita la parte inerente la "Musica in movimento".

Il documento è stato armonizzato con "Musica all'aperto 2.0", uscito in contemporanea.

Inoltre ci sono vari ritocchi nelle varie parti del documento: tutte le variazioni le troverete, come sempre, evidenziate in giallo.

RICORDIAMO: gli studi scientifici realizzati sinora pongono a 2 metri la distanza ottimale tra gli strumentisti a fiato, mentre le normative italiane diminuiscono tale distanza ad 1,5 metri.

Come sempre, noi consigliamo vivamente a tutti di rispettare almeno la misura dei 2 metri, in quanto basata su studi scientifici oggettivi e non su scelte. Se ci saranno novità provenienti dagli studi italiani o internazionali ne daremo notizia a tutti.


Ricordiamo che lo scopo principale dev'essere la salvaguardia delle persone e, nello specifico, dei nostri musicisti.

Circa le nuove varianti e per evitare che la loro incidenza sulla nostra vita diventi ancora un problema nel futuro, possiamo solo seguire le indicazioni qui contenute: il fatto di essere in "zona bianca" non significa "liberi tutti", quindi non sottovalutiamo il problema !

Come sempre seguiranno doverosi aggiornamenti.

Pubblicato in covid19