MUSICA E COVID 19 - versione 2.1
14 Agosto

MUSICA E COVID 19 - versione 2.1

MUSICA E COVID 19 - Vademecum 2.1

Aggiornato il nostro Vademecum con alcune novità.

Aumenta il numero dei soggetti presenti nel documento col proprio logo.

In previsione dell'inizio del nuovo anno formativo coi vari corsi musicali, è stato inserito il "Patto tra l'Associazione e le famiglie dei Soci minori" rivolto alle famiglie degli allievi e dei musicisti minorenni.

E' stato modificato il modello inerente il "Consenso al trattamento dei dati e dichiarazione sulle condizioni di salute", facendolo diventare un modello unico per tutte le figure che hanno a che fare con le nostre Associazioni (volontari, formatori, musicisti, allievi ecc.) ed evitando di avere mille modelli diversi.

Sono stati considerati tutti i nuovi atti legislativi (DPCM, Ordinanze regionali ecc.) usciti sino alla data odierna, e ne trovate traccia nella bibliografia.

Sono stati presi in considerazione anche nuovi studi pubblicati a fine Luglio da parte dell'Università di Cincinnati (U.S.A.), e che vanno a sommarsi a quelli precedenti già in elenco nella Bibliografia.

Continua la collaborazione con il "Politecnico" di Torino, l'importante Istituto che ha collaborato con il Governo Italiano realizzando tutta una serie di studi per la ripartenza del nostro Paese (Imprese, Scuola, Sport ecc.).
Per spiegare brevemente quali saranno gli sviluppi futuri, è stata creata la pagina "Lavori in corso".

Tutte le variazioni le troverete, come sempre, evidenziate in giallo.

INFINE, ma non per ultimo: ricordiamo che gli studi scientifici realizzati ad oggi pongono a 2 metri la distanza ottimale tra gli strumentisti a fiato, mentre le normative italiane diminuiscono tale distanza ad 1,5 metri.
Per eccesso di scrupolo, consigliamo vivamente tutti a rispettare la misura dei 2 metri, in quanto basata su studi oggettivi e non su scelte.
Ricordiamo a tutti che lo scopo principale dev'essere la salvaguardia delle persone e, nello specifico, dei nostri musicisti.
Facciamo queste osservazioni non a caso, vista la ripresa di contagi proprio in questo periodo: il virus è ancora presente, e non si possono prendere le cose alla leggera solo per la voglia di ripartire a tutti i costi !
Seguire le indicazioni qui contenute aiuta ad evitare nuovi contagi: non sottovalutiamo il problema ! E ricordiamoci tutti che
di vita ne abbiamo una sola.

Potrete trovare il presente documento anche sul sito del Politecnico di Torino: http://www.impreseaperte.polito.it

Il link diretto è il seguente: http://www.impreseaperte.polito.it/content/download/302/1463/file/Musica%20e%20Covid-19%20-%20v2.1.pdf